Cantine Felice Scarpari, Botticino d'autore di C.ANDRIZZI

ę 2008 Cantine Scarpari Felice di Scarpari Michelangelo  P.IVA 03245070176
Via T. Speri, 149/151 - 25082 Botticino Sera (BS) - Tel e Fax: 030 2691285

Botticino Wine (english version) vinos Botticino (versiˇn en espa˝ol) vini Botticino (in italiano)
Cantine Scarpari Felice, vino Botticino DOC
Cantine Scarpari Felice
i nostri vini
Ultime notizie dalle Cantine Scarpari Felice
Acquista vini Botticino
Leggi l'articolo delle Cantine Scarpari

BRESCIA OGGI - 28 Giugno 2006
"Cantine Felice Scarpari, Botticino d'autore"
   di Claudio Andrizzi

La produzione a quota 20 mila bottiglie, grazie a 5 conferitori. Svolta "autonoma" all'orizzonte

Cantine Felice Scarpari, Botticino d'autore Le origini non lasciano spazio a dubbi: la famiglia Scarpari Ŕ a Botticino dal 1500, e la sede della attuale cantina risulta di proprietÓ dal 1600. Ce n'Ŕ abbastanza per rivendicare un ruolo decisivo nella difesa e nella valorizzazione del Botticino Doc e questo anche se dagli anni Settanta le Cantine Scarpari hanno imboccato una strada ad indirizzo decisamente pi¨ commerciale che agricolo.

"Le nostre origini rimangono indubbiamente contadine" dice Michelangelo Scarpari, attuale titolare delle Cantine Felice Scarpari, realtà vinicola che, a 20 mila bottiglie di Botticino Doc, ne aggiunge altre 130 mila di vini acquistati e imbottigliati in azienda, o lavorati da uve acquistate sul mercato, estesi su una decina di tipologie che vanno dall'Igt Ronchi di Brescia agli spumanti, passando per i vini da tavola. Il fiore all'occhiello resta il Botticino, che Scarpari produce con uve acquistate sia nella frazione di Sera che in Mattina. "Dagli anni Settanta abbiamo scelto di spostare le nostre energie su un'attività più commerciale che agricola, ma il rispetto per la tradizione del Botticino è rimasto intatto - spiega Michelangelo, da 35 anni al timone dell'azienda, presidente per 9 anni del Consorzio di tutela e attualmente a capo della Strada del Vino Colli dei Longobardi. La nostra prima etichetta compirà 100 anni nel 2012, e da allora non è cambiato molto: siamo un'azienda a carattere puramente famigliare e abbiamo alcuni clienti che si servono da noi ormai da 60 anni".

L'azienda non ha vigneti propri, ma Scarpari è ormai pronto al recupero della vocazione agricola di famiglia: e questo grazie anche al figlio Michele, che ha 18 anni, studia da perito agrario, è già assaggiatore ONAV e ha tutta l'intenzione di seguire le orme del padre. "Stò trattando l'acquisizione di un terreno per realizzare un impianto nostro, e questo anche perchè le richieste di Botticino alla nostra azienda sono in crescita - spiega Scarpari -. Se c'è un supporto produttivo in più potremo anche dare risposta a esigenze del mercato: noi lo faremo. ma è difficile potere acquistare aree sul territorio, perchè quì, in pieno hinterland cittadino, i prezzi sono schizzati alle stelle.
Attualmente il Botticino di Scarpari è prodotto con le uve di cinque aziende conferitrici che lavorano per lui quasi in esclusiva.

"I terreni non sono i miei, ma i vvigneti li curo come se fossero di mia proprietà, perchè sono vicino agli agricoltori che mi forniscono le uve per questo prodotto che poi viene lavorato completamente da noi in cantina: a seconda delle annate lavoro circa 200-250 quintali di uva Doc all'anno, per una produzione di circa 180 quintali di vino che trasformato in bottiglie dà una quantità di 20 mila pezzi.
Il Botticino, tranne una piccolissima percentuale, non viene venduto sfuso: è il giore all'occhiello dell'azienda, quello a quale tengo di più . I viticoltori coltivano i terreni su indicazioni nostre, per migliorare al massimo la qualità del prodotto in vigna. Tutti i vigneti sono in via di trasformazione: dall'allevamento classico a pergola, ormai una rarità, stanno passando al guyot con modifica anche delle fittezze".
La produzione commerciale aiuta a "sostenere" quella di Botticino, ammette Scarpari, rivendicando un ruolo non di secondo piano per il territorio.
"E' importante - spiega - che esista un'azienda come la nostra, punto di riferimento per quegli agricoltori che continuano a fare produzione di uva. Si tratta di un modo per difendere anche le caratteristiche del territorio".

... segue "Dell'Annullo": gioiello di nicchia

scarica l'articolo in formato pdfCantine Felice Scarpari, Botticino d'autore


Le Cantine Scarpari Felice sono associate a:

Associazione Strade del Vino Colli dei Longobardi
Consorzio Botticino D.O.C.
Consorzio Lugana D.O.C.
Provveditoria dei vini novelli bresciani